Sintomi e disturbi in menopausa

 

I sintomi più tipici che possono comparire anche nel periodo che precede la menopausa, sono le vampate che possono essere associate a sudorazione più o meno profusa, la secchezza vaginale, il calo del desiderio sessuale, i disturbi dell'umore come irritabilità, ansia, depressione, l'insonnia, la stanchezza, palpitazioni e tachicardia, i dolori articolari, l'aumento di peso, la pancia gonfia, la perdita di capelli, la secchezza della bocca e degli occhi (occhio secco), la perdita di tono muscolare e di forza muscolare (sarcopenia), vertigini, l'osteopenia e l'osteoporosi e altri disturbi che ritroverete descritti in vari articoli di questo sito con i miei suggerimenti e consigli per poterli affrontare e risolvere.

Dott.ssa Vincenza De Falco, Specialista in Ginecologia e Ostetricia

 

******

Secchezza e bruciore vaginale e rapporti dolorosi: sintomi legati alla menopausa

Le donne che lamentano sintomi legati all’atrofia vaginale come la secchezza vaginale il bruciore, il dolore ai rapporti (dispareunia), perdite di sangue, sono circa il 40%  (probabilmente questa percentuale è sottostimata, e il numero delle donne affette sono ancora di più), ma solo 1 donna su 4, nel mondo occidentale si rivolge a un medico per trovare un rimedio a questi disturbi.

La maggior parte delle donne in menopausa sono consapevoli che le vampate sono un disturbo legato alla menopausa dovuto alla carenza di estrogeni, ma non sono altrettanto informate che anche l’atrofia vaginale è legata alla stessa causa.

Molte attribuiscono questi disturbi alla “vecchiaia”, al fatto che si hanno meno rapporti, e lo considerano un fatto inevitabile, alcune si vergognano a parlarne, e quindi si rassegnano e per questa serie di motivi, non chiedono aiuto.

******

Palpitazioni, tachicardia notturna e menopausa

Oggi voglio parlarvi di uno dei disturbi che spesso mi riferiscono le donne in menopausa.

Le palpitazioni, la tachicardia, la sensazione di battito cardiaco accelerato, che spesso vengono avvertite durante le ore notturne, possono essere uno dei disturbi legati alla menopausa e sono causati dai cambiamenti ormonali tipici di questa fase.

Le palpitazioni che si presentano frequentemente associate alle sudorazioni notturne, sono un fattore scatenante di un altro tipico e fastidioso disturbo: l’insonnia...

******

Bocca secca, gengive infiammate, denti che cadono: sintomi e disturbi che possono accadere in menopausa

Forse non tutte sanno che la menopausa può influire negativamente sulla salute della bocca e dei denti.

Il dentista si accorge spesso prima del ginecologo, dei cambiamenti che si possono verificare già nel periodo che precede la menopausa, a carico dei denti, delle gengive e della bocca, che sono sensibili alle modificazioni ormonali che si realizzano nella donna a partire dal periodo premenopausale.

********************************************

GINECOLOGA ESPERTA in Menopausa e Premenopausa

La dott.ssa Vincenza De Falco è specializzata in Ginecologia e Ostetricia ed è esperta per la diagnosi e il trattamento dei disturbi legati alla menopausa.

Da più di vent'anni si dedica con particolare attenzione alla salute della donna in premenopausa e in menopausa, portando avanti con passione progetti di studio e di ricerca.

Fornisce le seguenti consulenze specifiche per il periodo che precede (pre-menopausa) e durante la menopausa a Roma:..

Informazioni e Prenotazioni: Tel: 351 8401750

DOVE SIAMO

 ESCAPE='HTML'

viale Regina Margherita, 239 - 00198 Roma

********************************************

Capelli e Menopausa: caduta, assottigliamento, cause e rimedi

In menopausa i capelli vanno incontro a modificazioni di tipo qualitativo e quantitativo.

I capelli infatti in questo periodo diventano più sottili e più fragili, cadono e quindi si riducono quantitativamente subiscono una depigmentazione e perdono quindi il loro colore naturale, diventando progressivamente bianchi.

Questi fenomeni che si verificano una volta andate in menopausa, possono cominciare a manifestarsi anche in pre-menopausa, cioè durante gli anni che precedono la menopausa.

******

Pancia Gonfia in menopausa: da che dipende e quali sono i rimedi

“Sono andata in menopausa e ho sempre la pancia gonfia, da che dipende? Cosa posso fare?”

Molte di voi si saranno poste queste domande una volta andate in menopausa.
Il problema della pancia gonfia è molto comune infatti e fa parte di tutta quella serie di cambiamenti fisici che una donna non sempre riesce ad accettare facilmente.

Le cause della pancia gonfia possono essere varie...

******

Menopausa, insonnia e disturbi del sonno: sintomi, rimedi e cure

L’insonnia è uno dei disturbi che si può verificare nel periodo che precede la menopausa (perimenopausa) e durante la menopausa, a causa delle oscillazioni ormonali che determinano una progressiva riduzione degli estrogeni.

E’ un problema che lamentano molte pazienti, e i sintomi che più spesso mi riferiscono sono soprattutto difficoltà ad addormentarsi, riduzione delle ore di sonno oppure sonno disturbato, magari da vampate e sudorazioni, e le richieste più frequenti sono: “Quali sono i rimedi per questa insonnia? Mi può dare una cura per riuscire a dormire bene?”...

******

Depressione in Menopausa: sintomi, diagnosi, rimedi e cure

Con l’avvicinarsi della mezza età e della menopausa, ci sono molti cambiamenti sia a livello fisico che emotivo.

Mi capita abbastanza spesso come ginecologa di incontrare pazienti in menopausa che riferiscono un cambiamento anche nel tono dell’umore, si sentono tristi, preoccupate, a volte dichiarano di aver perso la motivazione e la gioia di vivere.

La nuova situazione ormonale, unita a problemi relazionali e situazionali come la preoccupazione di invecchiare, la perdita di genitori anziani, i figli grandi che vanno a vivere altrove, può facilitare la comparsa di depressione e ansia.

E’ importante quindi riconoscere i sintomi e porre una corretta diagnosi per poter pianificare un piano personalizzato di rimedi e cure...

******

Menopausa e Olfatto, come cambiano odori e profumi in menopausa

Improvvisamente vi accorgete che in menopausa è cambiato anche il modo e l’intensità di percepire gli odori e i profumi.

Seduta davanti alle mie pazienti, ascolto e raccolgo anche il racconto di esperienze e cambiamenti “sensoriali” della vita di tutti i giorni, e l’olfatto, il senso che ci permette di percepire gli odori e i profumi intorno a noi, può risultare alterato in questa nuova fase della nostra vita.

A qualcuna capita di avvertire una ridotta capacità di percepire e riconoscere odori e profumazioni (iposmia), altre invece sviluppano una sensibilità alterata degli odori, avvertono per esempio più intensamente quelli cattivi, oppure percepiscono in modo più intenso odori e profumi (iperosmia), altra possibilità è quella di avvertire gli odori che prima erano graditi e piacevoli, come stucchevoli e nauseanti (cacosmia)...

******

Sapori e Menopausa: cosa cambia nel gusto dolce, aspro, amaro e salato

Ebbene sì care amiche, in menopausa cambia anche la percezione dei sapori e del gusto.

Molte di voi mi riferiscono durante la visita che in menopausa notano dei cambiamenti nel modo di assaporare gli alimenti, il gusto si è modificato e i sapori non sono più quelli di una volta.

Spesso aumenta la sensibilità per il gusto dolce e salato, per cui si tende a salare di più le pietanze e può capitare di essere particolarmente attratte dai dolci.

Con gli anni a causa della riduzione quantitativa delle papille gustative può accadere di percepire meno intensamente i sapori, e non si riesce più a godere pienamente dei sapori dolci, aspri, salati o amarognoli delle pietanze preferite...

******