Crea sito

Vampate in menopausa: la radice di Valeriana è efficace?

21/11/2013

La ricerca scientifica è sempre attiva nello studio di metodi alternativi alla terapia ormonale sostitutiva, da poter usare per la cura delle vampate.


Oggi voglio segnalarvi i risultati di un recentissimo studio effettuato da ricercatori iraniani pubblicato sulla rivista scientifica Iranian Journal of Pharmacology Research, che ha esaminato gli effetti che ha la radice di valeriana sulle vampate di calore in menopausa.


Lo studio clinico in doppio cieco, è stato effettuato su un campione di 68 donne in menopausa che avevano problemi di vampate.
Le donne sono state casualmente suddivise in due gruppi: in un gruppo sono stati somministrati 255 mg di valeriana in capsule per 3 volte al giorno per 8 settimane, nell’altro gruppo sono state somministrate capsule di placebo.


Si è osservata una riduzione della frequenza delle vampate nelle donne che hanno assunto la valeriana dopo 4 e 8 settimane dall’inizio del trattamento.
Secondo questi ricercatori, quindi la valeriana può essere considerata come un trattamento efficace per le vampate di calore delle donne in menopausa che non possono o non vogliono assumere la terapia ormonale sostitutiva.


Vi ricordo comunque che lo studio è stato effettuato su un campione di poche donne (solo 68) e sono necessari altri studi, su campioni più numerosi, per valutare ulteriormente la reale efficacia.


Nel frattempo si può considerare come una possibile ulteriore opzione terapeutica, da provare specialmente nelle forme più lievi, da valutare sempre con l’aiuto del vostro ginecologo curante.


Fonte:


The effects of valerian root on hot flashes in menopausal women.
Mirabi P, Mojab F.
Iran J Pharm Res. 2013 Winter;12(1):217-22.