Crea sito

Curarsi a Tavola in Menopausa

Fragole e Frutti di Bosco

 

In questa sessione troverete alcune ricette a base di FRAGOLE e FRUTTI DI BOSCO, alimenti consigliati per i loro importanti effetti benefici, che non devono mancare sulla tavola delle donne in menopausa.... 

 

Fragole: perché fanno bene alla salute?

Numerosi studi  scientifici hanno evidenziato che le fragole sono un alimento che possiede numerose proprietà  benefiche per la salute. 

Hanno un notevole potere antiossidante e contengono alcune sostanze come l’acido ellagico, gli antociani, le catechine, la quercetina, e vitamine come l’acido ascorbico e l’ acido folico.

Grazie alla presenza di queste sostanze le fragole:

- Proteggono le nostre ossa: grazie al loro contenuto in potassio, vitamina K e magnesio

- Riducono il rischio di malattie cardiovascolari grazie al loro contenuto in flavonoidi

- Hanno un effetto antinfiammatorio

- Hanno un effetto anti-invecchiamento : sono ricche di biotina utile per i capelli e le unghie,e grazie all’acido ellagico, sostanza antiossidante, proteggono le fibre elastiche della nostra pelle e aiutano ed evitare cedimenti e rughe

- Aiutano a perdere peso

- Fanno bene agli occhi: secondo uno studio scientifico scientifico mangiare 2-3 porzioni di frutta come le fragole aiuta a prevenire la degenerazione maculare (archives ophtalmology) e sono utili per la cataratta

- Aumentano le nostre difese immunitarie grazie al contenuto in vitamina c

- Hanno un effetto antitumorale grazie all’acido ellagico e la quercetina

- Riducono il colesterolo

- Abbassano la pressione arteriosa

- Sono ricche di fibre e quindi aiutano a regolare la funzione intestinale

- Sono utili in gravidanza per la prevenzione della spina bifida e i difetti del tubo neurale in quanto contengono acido folico

Elenco ricette di cucina a base di Fragole e Frutti di Bosco

  • Gelato di Fragole e Yogurth
  • Insalata di Fragole, Rucola, Parmigiano e Pinoli
  • Cestini di Mele cotte ai Frutti di Bosco

Riferimenti Scientifici:

Fragole e Frutti di Bosco aiutano la memoria e la capacità di concentrazione in Menopausa

A quante di voi è capitato di non ricordare più un nome di una cosa o di una persona, un numero di telefono, il titolo di un film, cosa questa che non succedeva prima di andare in menopausa?

A quante di voi invece capita di avere difficoltà di concentrazione e fate fatica a rimanere attente?
Tra i vari disturbi che si possono verificare nelle donne in menopausa c’è anche un deficit delle funzioni cognitive come la perdita di memoria e la riduzione della capacità di attenzione.


Secondo uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Annals of Neurology, effettuato su più di 16.000 partecipanti  di età superiore ai 70 anni, il consumo di fragole e frutti di bosco aiuta la memoria e la concentrazione, soprattutto nelle donne.


Sono i flavonoidi e in particolare gli antociani contenuti in questi frutti, le sostanze che riducono i deficit cognitivi che si possono realizzare a causa dell’invecchiamento.
Mangiare questi frutti, secondo questo studio, ritarda di 2,5 anni il processo di invecchiamento cognitivo.


Elisabeth Devore, una delle ricercatrici autrici dello studio, ha affermato che le donne che assumono con la dieta fragole e frutti di bosco come mirtilli e lamponi,  oltre ad avere un ritardo del declino delle funzioni cognitive hanno mostrato la tendenza ad avere più alti livelli di attività fisica, altro fattore che aiuta a mantenerci in buona salute.


Mangiate fragole e frutti di bosco quindi, per non perdere la memoria e la concentrazione!


Fonte:
http://onlinelibrary.wiley.com/doi/10.1002/ana.23594/abstract

 

Ricette con le Fragole buone per la salute

******

Gelato di Fragole e Yogurth

Dosi per 6 persone

Ingredienti:

- 250 g di fragole

- 200 g di yogurth magro tipo greco

- un cucchiaio di zucchero

- un limone

- qualche fogliolina di menta

 

Procedimento:

1) lavare le fragole e asciugarle

2) condirle con il succo del limone, qualche pezzettino di scorza grattuggiata del limone e lo zucchero

3) lasciare riposare per 30 minuti, poi frullare il tutto accuratamente fino ad ottenere un morbido purè

4) infine aggiungere lo yogurth e mescolare bene

5) mettere il composto ottenuto in uno stampo e metterlo in freezer

6) mescolare il composto per tre volte ogni 20 minuti

7) usare un tovagliolo bagnato in acqua calda per aiutare a sformare meglio il gelato ottenuto dallo stampo, guarnire con qualche fogliolina di menta e servire

Adriana, Napoli

Insalata di Fragole, Rucola, Parmigiano e Pinoli

Dosi per 4 persone:

 

Ingredienti:

- 500 g di fragole      

- 4 manciate di rucola

- 40 g di pinoli         

- 30 g di parmigiano a scaglie

- Olio d’oliva extravergine q.b        - aceto balsamico q.b          - sale q.b.

 

Procedimento:

 

1) Lavare bene la rucola e le fragole.


2) Tostare in una padella antiaderente i pinoli.


3) Mettere in una ciotola la rucola le fragole tagliate a pezzettini e i pinoli.


4) Condire con sale, olio d’oliva extravergine e aceto balsamico e mescolare accuratamente.


5) Disporre l’insalata nei piatti, coprire con scaglie di parmigiano e servire

 

Francesca, Siena
 

Ricette con i Frutti di Bosco buone per la salute

******

Cestini di Mele cotte ai Frutti di Bosco

Per 4 persone (52 calorie a porzione)

Ingredienti:


- 4 mele renette        

- 1 cestino di frutti di bosco

- Cannella in polvere q.b        

- 1 limone        

- 1 albume d’uovo

- 1 cucchiaio di zucchero    

- 4 cucchiai di yogurth magro tipo greco


Procedimento:


1) Lavare e asciugare le mele, tagliare la calotta superiore e scavarle all’interno,lasciando tutt’intorno circa 1,5 cm di polpa


2) Spolverare le mele con la cannella in polvere, sistemarle in una pirofila e cuocerle insieme alle calotte in forno a 200°c per 10 minuti.


3) Lavare i frutti di bosco e condirli con zucchero e succo di limone.


4) Montare a neve l’albume dell’ell’uovo e aggiungere lo yogurth mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.


5) Far raffreddare le mele riempirle con i frutti bosco e lo yogurth mescolato all’albume, e appoggiare su ciascuna mela ripiena la calotta.

Cinzia, Roma