Crea sito

Osteoporosi in Menopausa

L'uomo passa la prima metà della sua vita a rovinarsi la salute e la seconda metà alla ricerca di guarire.


Leonardo Da Vinci
 

Prevenzione Osteoporosi: perché bisogna cominciare da bambine?

E’ un luogo comune quello di pensare che l’osteoporosi è una malattia che insorge dopo la menopausa ed è quindi una malattia legata alla vecchiaia.
In realtà l’osteoporosi insorge anche perché durante l’infanzia e la giovinezza, non sono stati osservati dei comportamenti corretti riguardo l’alimentazione, l’attività fisica e lo stile di vita.


E’ proprio durante i primi 25-30 anni della nostra vita che costruiamo il nostro patrimonio di calcio dell’osso, che è quello che segnerà il nostro destino una volta andate in menopausa: se il nostro patrimonio accumulato sarà  ricco non ci saranno problemi, ma se partiamo con un patrimonio scarso, il rischio di fratture invalidanti dovute all’osteoporosi sarà elevato.


Fin da bambine quindi bisogna osservare sostanzialmente tre regole:


1) Alimentazione corretta
2) Movimento
3) Esposizione al sole


 

Prugne secche, ottime per la salute delle nostre ossa

Secondo uno studio scientifico pubblicato sulla rivista British Journal of Nutrition, le prugne secche hanno la virtù di proteggere e di aiutare la salute delle nostre ossa.


Bahram H. Arjmandi,  lo scienziato che ha portato avanti questa ricerca afferma che mangiando prugne secche, possiamo prevenire ma anche curare l’osteoporosi, che è una malattia potenzialmente molto invalidante che può colpire le donne in menopausa…….


 

Fumo di sigaretta e rischio di Osteoporosi in Menopausa: si comincia da adolescenti!!!

Sono sempre di più le ragazze adolescenti che oggi prendono l’abitudine al fumo di sigaretta.


I danni del fumo sull’organismo femminile possono manifestarsi in vari modi potendo predisporre a vari tipi di rischio come malattie respiratorie e cardiovascolari, tumori, infertilità, problemi durante la gravidanza sia per la madre che per il bimbo che nascerà, menopausa precoce o anticipata, e anche l’osteoporosi.


Secondo uno studio scientifico effettuato da ricercatori del Cincinnati Children’s Hospital Medical Center , è proprio durante i primi due anni dopo la comparsa della prima mestruazione,  in particolare che il fumo di sigaretta va ad incidere ancora più negativamente sull’osso delle ragazze che sono ancora in fase di accrescimento, e quindi più vulnerabili.


Cominciare a fumare in epoca adolescenziale quindi espone a un rischio più elevato di avere l’osteoporosi in età adulta…..

Ginnastica in acqua per ridurre il rischio di cadute in menopausa

23/05/2013

Secondo questo recente studio effettuato dall’Università di San Paolo del Brasile, pubblicato sulla rivista scientifica Menopause, un programma di esercizi di ginnastica in acqua, potrebbe sicuramente aiutare le donne in menopausa a migliorare e potenziare la funzione neuromuscolare.


Lo studio è stato effettuato su 108 donne in post menopausa di età media pari a 58 anni.
A tutte sono state somministrati calcio e vitamina D.


Sono state analizzate diverse variabili come il numero di cadute prima e dopo il programma di esercizi in acqua,la flessibilità,l’equilibrio,la mobilità, la forza muscolare della mano dominante,la massima forza isometrica dei muscoli estensori della schiena, la forza dei muscoli flessori dell’anca e dei muscoli estensori del ginocchio .


I risultati sono stati positivi con miglioramento della funzione fisica e potenziamento dellla funzione neuromuscolare con conseguente maggiore capacità di equilibrio che eviterebbe la probabilità di cadute, possibile fattore di rischio per le temute fratture da osteoporosi, che si possono verificare in menopausa.

Fonte

High-intensity aquatic exercises (HydrOS) improve physical function and reduce falls among postmenopausal women.
Denise Fernandes Moreira L, Fronza FC, Dos Santos RN, Teixeira LR, Kruel LF, Lazaretti-Castro M.Menopause. 2013 Mar 25. [Epub ahead of print]

 

GUARDA QUESTO INTERESSANTE VIDEO SULL'OSTEOPOROSI DELLA FONDAZIONE FIRMO andato in onda nella trasmissione "SuperQuark"