Crea sito

Menopausa:sintomi più intensi e severi e obesità, se si segue uno stile di vita sedentario

20/01/2016

Le donne in menopausa che fanno poca attività fisica e hanno uno stile di vita sedentario, hanno disturbi e sintomi più severi rispetto alle donne che fanno movimento regolare non sono sedentarie.

Lo ha dimostrato uno studio scientifico pubblicato sulla rivista Menopause Journal, effettuato su un campione di di più di 6.000 donne di età compresa tra i 40 e i 59 anni.

I ricercatori dell’Università del Cile di Santiago, hanno effettuato lo studio sottoponendo alle donne partecipanti dei questionari che analizzavano i vari sintomi della menopausa, come le vampate di calore, il dolore alle articolazioni, l’umore depresso, l’ansia e l’insonnia, e le loro abitudini riguardo l’attività fisica svolta, come camminare, fare jogging, andare in bicicletta, nuotare, ecc.

Il 63% delle intervistate è risultata sedentaria, e fra queste risultavano più intensi i sintomi legati alla menopausa e presentavano una maggiore incidenza di obesità rispetto alle donne che facevano un’attività fisica regolare di almeno 30 minuti  per tre volte la settimana.

******

Abstract in inglese dell’articolo originale pubblicato sulla rivista scientifica:

 Menopause Journal  January 19, 2016

Sedentary lifestyle in middle-aged women is associated with severe menopausal symptoms and obesity.

 

Blümel, Juan E. MD, PhD; Fica, Juan PhD; Chedraui, Peter MD, PhD; Mezones-Holguín, Edward MSc; Zuñiga, María C. PhD; Witis, Silvina PhD; Vallejo, María S. PhD; Tserotas, Konstantinos MSc; Sánchez, Hugo MD; Onatra, William PhD; Ojeda, Eliana MD; Mostajo, Desireé PhD; Monterrosa, Alvaro PhD; Lima, Selva MD; Martino, Mabel PhD; Hernández-Bueno, José A. MD; Gómez, Gustavo MSc; Espinoza, María T. PhD; Flores, Daniel MD; Calle, Andrés MSc; Bravo, Luz M. MD; Benítez, Zully MD; Bencosme, Ascanio MD; Barón, Germán PhD; Aedo, Sócrates PhD; for the Collaborative Group for Research of the Climacteric in Latin America

Published Ahead-of-Print

 

Abstract

Objective: The aim of the study was to evaluate the association between sedentary lifestyle and the severity of menopausal symptoms and obesity in middle-aged women.

Methods: The Menopause Rating Scale, the Goldberg Anxiety and Depression Scale, and the Athens Insomnia Scale were administered to 6,079 Latin American women aged 40 to 59 years. Sedentary lifestyle was defined as fewer than three weekly, 30-minute periods of physical activity.

Results: Sedentary women had more severe menopausal symptoms (total Menopause Rating Scale score: 9.57 +/- 6.71 vs 8.01 +/- 6.27 points, P < 0.0001) and more depressive symptoms (Goldberg), anxiety (Goldberg), and insomnia (Athens Scale) compared with non-sedentary women. They also had greater mean waist circumference (86.2 +/- 12.3 vs 84.3 +/- 1.8 cm, P < 0.0001) and a higher prevalence of obesity (20.9% vs 14.3%, P < 0.0001). Logistic regression analysis showed that both obesity (odds ratio [OR] 1.52; 95% CI, 1.32-1.76) and severe menopausal symptoms (OR 1.28; 95% CI, 1.06-1.53), including insomnia and depressive mood, were positively associated with a sedentary lifestyle. Having a stable partner (OR 0.85; 95% CI, 0.76-0.96), using hormone therapy (OR 0.75; 95% CI, 0.64-0.87) and having a higher educational level (OR 0.66; 95% CI, 0.60-0.74) were negatively related to sedentary lifestyle.

Conclusions: There was a high prevalence of sedentary lifestyle in this middle-aged Latin American female sample which was associated with more severe menopausal symptoms and obesity.

(C) 2016 by The North American Menopause Society.

 

******

Dott.ssa Vincenza De Falco
Studio Ginecologia
v.Donato Menichella, 321 00156 Roma
Tel: 06 4115822

INFORMAZIONI E CONTATTI

******

Scopri allora quello che puoi fare per combattere la sedentarietà, l'obesità e vivere bene e in salute ...

******

Puoi fare attività fisica al centro commerciale: pratica il MALL WALKING

Avete mai sentito parlare di “Mall Walking”? Stiamo parlando di uno “sport” nato negli Stati Uniti già da diversi anni, che consiste nel camminare a passo spedito nei centri commerciali attraverso le gallerie, le scale mobili, i tapis roulant e le corsie piuttosto lunghe di questi luoghi dedicati allo shopping ma anche alla vita sociale dei nostri tempi moderni.

E’ quindi un’attività fisica alla portata di tutti, non costa nulla, non necessita di attrezzature particolari, si può fare da soli o in compagnia,..

******

Puoi dedicarti al ballo...per esempio hai mai pensato al Tango Argentino?

 

Voglio parlarvi di un tipo di terapia che consiglio spesso alle mie pazienti, il tango argentino!

Il tango argentino, sì avete capito bene.

Lo sapevate, ad esempio, che fa bene al cuore, migliora il tono dell’umore, favorisce la socializzazione, combatte la depressione e lo stress, previene le cadute evitando così il rischio di fratture in soggetti più anziani affetti da osteoporosi, migliora l’equilibrio e la stabilità ed è di aiuto per chi è affetto da morbo di Parkinson?...

Camminare con i bastonicini..il Nord Walking, lo puoi praticare ovunque...

Siete indecise o non sapete quale tipo di sport potete praticare in menopausa?

Uno degli sport che consiglio alle donne in menopausa è il Nordic Walking.

Il Nordic Walking è uno sport adatto a tutti e a tutte le età, benefico per la salute, è facile da praticare, divertente, poco costoso, che si può fare da sole, o meglio ancora in compagnia.

Si può praticare all’aria aperta, sia d’estate che d’inverno, in montagna, in pianura, al mare, nei boschi, al lago, in città, praticamente…ovunque.

Ci sono varie attività sportive che ti fanno bene in menopausa...

L’esercizio fisico, il movimento,lo sport, sono alleati preziosi per la donna a tutte le età, ma in menopausa come possono aiutarci?

Numerosi studi scientifici hanno messo in evidenza che un’attività fisica di lieve e media intensità in menopausa è utile per prevenire e combattere i disturbi e le malattie che possono insorgere in questa fase della vita di una donna.

Come conseguenza del calo degli estrogeni che si verifica in menopausa a causa della cessazione dell’attività delle ovaie, una donna si trova ad essere più predisposta infatti all’ipertensione, all’aumento del colesterolo, all’osteoporosi, alla depressione, all’aumento del peso (in particolar modo si assiste alla comparsa della “pancetta”), al rischio di infarto e ictus (malattie cardiovascolari).

Menopausa:sintomi più intensi e severi e obesità, se si segue uno stile di vita sedentario